Diventare grande

E ad un certo punto tutto si fa più chiaro e ti senti un un’altra persona. Continui ad alzarti, vestirti, preparare la colazione per i tuoi, lavorare, andare in palestra, fare la doccia, ascoltare la radio. Tutto come prima. Ma nulla è come prima. Tu sei diversa. Non da oggi, non da ieri, neanche da un mese. Da un po’. Non sai definirlo ma pian piano è cambiato il modo di guardare il reale, di sentirlo e di viverlo, hai variato senza accorgertene la classifica delle priorità, rivoluzionato il tuo metro di giudizio. Non sai spiegarlo. Dici che sei invecchiata e così banalizzi una trasformazione più profonda, che riguarda il trascorrere del tempo ma non solo. Non sei mai stata consapevole di te stessa come ora, nessun bisogno di rendere conto a qualcuno, neppure allo specchio in cui ti rifletti, nessuna ansia di ciò che sarà domani. Strana, ecco, sì, un po’ strana ti senti, in questi panni nuovi che ti calzano a pennello e che ti fanno sentire a tuo agio come non mai. Una donna sei, matura diresti, se non sembrasse un azzardo, una donna che ha saltato il fossato della voglia di essere giovane a tutti i costi, delle serate senza senso, dell’ansia di mangiare la vita che poi non c’è più tempo, dell’insoddisfazione perenne. E, seduta davanti al tuo caffè, il cucchiaino che gira lo zucchero e lo sguardo perso, ti trovi a pensare che in fondo non è male diventare grande. Anche se hai fatto tanta fatica per arrivarci. Ma, come si dice, l’importante è arrivare. Per poi ripartire, più forte che mai. Perchè la vita è un viaggio dalle vie infinite che non ti stancherai mai di percorrere.

Un pensiero su “Diventare grande

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...