Le mie regole dello star bene ❤️

Chi mi conosce, sa che il motto “Mens sana in corpore sano” è uno di quelli su cui si fonda la mia vita. 🏋️‍♀️

Un po’ per educazione, un po’ per DNA, sport e alimentazione sana sono una parte integrante di me e faccio parte di quel gruppo fortunato di persone che non fa fatica a mangiare cibi sani e a evitare i tanto famigerati sgarri 🍕🍟🌭

La sorte ha voluto poi che conducessi un programma tv intitolato “Le regole dello star bene”, un regalo che la vita mi ha fatto e di cui sono davvero felice.

❓❓Ma quali sono le mie regole dello star bene?

✅Ama intensamente ogni giorno, il tuo partner, i tuoi figli, i tuoi amici, i tuoi cari, insomma le persone che ti stanno intorno e che hanno bisogno della tua positività. Non stancarti mai di dare loro tutto il tuo affetto: donare agli altri è una grande fonte di benessere!

✅Lascia stare le polemiche sterili e non inaridirti in inutili invidie. Crea il tuo successo e sii felice di quello degli altri: non è togliendo agli altri che accrescerai te stesso, bensì collaborando raggiungerai vette altissime. Insieme vuol dire stare meglio!

✅Lavora, studia, impegnati al massimo, sempre, ogni giorno, in ogni cosa. Nessuno regala nulla. Nessuno ottiene risultati senza fatica. E niente fa stare bene come arrivare al traguardo certi di avere dato il massimo, anche se non siamo stati i migliori. La gara è con te stesso prima di tutto, poi, al massimo, con gli altri.

✅Mangia in modo vario e completo, senza escludere alcun alimento, tranne quelli che hai imparato non essere ben accetti dal tuo organismo. Impara infatti ad ascoltarti e ricorda che il corpo sarà tanto bello quanto migliore sarà il carburante che gli donerai.

✅Allenati almeno tre giorni alla settimana, con impegno, passione, serietà. Allenarsi non vuol dire entrare in una palestra, ma entrarci e lavorare con determinazione per tutto il tempo. Fatti guidare da un buon allenatore, che sia competente e che capisca le tue esigenze.

✅Cura la tua pelle e i tuoi capelli. Non dimenticare che il tempo passa e che il modo migliore per mantenersi giovane è seguire piccoli gesti quotidiani di bellezza: la detersione, l’idratazione, i prodotti giusti e di qualità. Ogni cosa che mettiamo a contatto del nostro corpo merita la massima attenzione.

✅Leggi ogni giorno. Il quotidiano. Un libro. L’approfondimento online. Allena la tua mente con le parole crociate e non permettere che la superficialità del mondo ti contagi.

✅Frequenta l’arte: vai a una mostra, guarda un film al cinema, un’opera o una commedia a teatro. Ricorda che la bellezza è ovunque intorno a noi, coglila e nutri il tuo cuore.

✅Fai prevenzione. Segui gli screening che il sistema sanitario propone, fai controlli ematici periodici, non usare farmaci inutili ma confrontati sempre con il tuo medico. Non usare internet come enciclopedia medica ma consulta chi ne sa più di te (e naturalmente guarda il mio programma su Milano Pavia Tv 😜)

✅Evita tutto ciò che ti disturba, impara a selezionare. Quando proprio non puoi evitare seccatori, impedisci loro di rovinarti la giornata e lascia che la loro negatività scivoli via.

❓ Quali sono le vostre Regole dello Star Bene? ❓

Condividi e entra nel #teamlacolli ❤️💪😘

Rifugi

Fin da ragazza, mi sono rifugiata nei libri e nelle letteratura, perchè solo tra le pagine dei grandi autori ritrovavo la forza dei sentimenti che avevo dentro di me, lo sprone per grandi imprese, le riflessioni su un mondo complesso eppure sempre affascinante. Ho bevuto letteralmente pagine e pagine, adorato autori come Leopardi, specchio della mia sensibilità troppo spiccata, troppo delicata per una società che passa sopra alle persone come me come un rullo su una strada da asfaltare. Mi sono sentita spesso senza pelle, senza armatura, senza difese. E’ un mio limite. Basta poco a farmi male, una parola, uno sguardo, un giudizio. Convinta da sempre di essere io in difetto, da una vita lotto contro questo atteggiamento, che mi rende terribilmente vulnerabile. Ho fatto passi in avanti, ma ci sono giorni come oggi, in cui la cattiveria delle persone penetra così a fondo che ho voglia solo di ficcare la testa tra i libri, di lasciare tutto fuori, e al diavolo chi non ha la sensibilità per capire, ma usa come metro di giudizio solo soldi e esteriorità. Ed esprime giudizi falsi, convinto che tanto scivoleranno addosso, come accade a tutte le persone che se ne fregano degli altri. A me non scivola addosso. No, Sono porosa come argilla e tutto si deposita lì, in fondo al mio animo, e mi rende triste. Poi però apro un libro o faccio movimento e lo schifo scivola via. Perchè in fondo la mia sensibilità è un tesoro a cui non rinuncerei per nulla al mondo.

Normalità

In un mondo di fenomeni, io voglio essere normale. Una come tante. Educata, per bene, discretamente in forma ma senza ossessione, rispettosa degli altri, capace di ascoltare e lontana dalla dominante tendenza dei numeri uno. Normale con una vita normale. Un uomo da amare, dei figli, una casa, un lavoro, tanta onestá e la consapevolezza che nulla viene regalato. Perché io mi sento speciale in questa normalità. Fortunata per tutto ciò che ho. A mio agio nelle mie rughe e nei miei difetti, che provo a correggere, ma se non ci riesco mi faccio una risata e vado avanti. Normali dobbiamo essere. Non dei fenomeni. Persone con una coscienza, attenti agli altri, corretti sul lavoro, onesti nei rapporti, limpidi di fronte al specchio. La perfezione è noiosa, ricordatelo, l’imperfezione invece ci rende unici ❤️

Road to summer 2020

Nuovo anno, nuove sfide.

All’insegna delle regole dello star bene, ovviamente. Per citare il programma che conduco in tv, ma anche la mia filosofia di vita.

Nuovi obiettivi di crescita personale. Come posso migliorare la mia gestione del tempo? Come posso raggiungere i miei obiettivi senza sclerare? Come posso coniugare lavoro, famiglia, tempo libero senza sentirmi in colpa in ogni campo?

Nuovi traguardi nello sport. Allenamento nuovo e sfidante. Perché la noia è dietro l’angolo. Perché a volte il tempo è tiranno. Perché basta poco per mollare. Ma noi, no. Non molliamo mai.

In cucina con il sorriso. Più invecchio più aumenta la passione per il mangiare sano. Per approfondire nuovi cibi e capire cosa può davvero aiutarmi a mantenermi giovane e in forma. Ovviamente senza ossessioni. Senza fisse. Per quelle ho già dato e sono quanto di più stupido e inutile possa esistere.

Viaggi, libri. Amore. Amore. Amore.

Questi gli ingredienti del mio #roadtosummer2020.

Perché nella vita ci vogliono obiettivi e a me piace alzare l’asticella.

Chi sta con me?

Vi darò un sacco di consigli e vi chiedo solo di condividere con me questa esperienza.

24 settimane in cui provare a migliorare. Seriamente. Con impegno ma senza prendersi troppo sul serio.

Chi è con me, batta un colpo, condivida con gli amici e segua le stories su Instagram @Lacolli.com_

Vi lovvo ❤️

#teamlacolli