Affinità

Alcune persone ti entrano nel cuore e non escono più. Sono anime affini, amici, amanti, colleghi, non importa la relazione che ci lega a loro, né per quanto tempo abbiamo avuto la fortuna di frequentarli. Il loro spirito ha incontrato il nostro e si sono agganciati, come i pezzi di un puzzle che nessun terremoto potrà distruggere. Il più delle volte non ce ne accorgiamo subito, distratti dal rumore di una vita che dà peso alle grandi emozioni e ai sentimenti straripanti e non ascolta il delicato sussurro di due anime, che dialogano anche a distanza. Poi, un giorno, mentre rileggiamo un appunto sull’agenda, sentiamo un profumo e semplicemente incontriamo di nuovo quegli occhi, ecco, in quel momento, ci rendiamo conto del privilegio che la vita ci ha donato. Un’affinità di intenti, una comune sensibilità, un’empatia che sopravvive nonostante tutto. Queste persone vanno custodite con cura, come una pianta preziosa che germoglia solo una volta all’anno, ma dona il più profumato dei fiori. Sono gioia, serenità, conforto. Spesso anche amore. E tutto questo, in un mondo che sembra aver spazio solo per la violenza, non deve essere assolutamente sprecato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...