Cicatrici

Giorni in cui sanguina il cuore. Un’emorragia lenta, che non riesci a fermare. La combatti con la musica a palla. Con i libri che più ami. Con il sudore della ghisa. Ma continua a bruciare. Pian piano il sangue si fermerà e resterà la cicatrice. Un tatuaggio che non hai cercato nè voluto. Ma che sarà lì a ricordarti che certi dolori ci cambiano per sempre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...