Lei

Era una di quelle donne che sembrava non avere bisogno di niente e di nessuno, una di quelle che erano state abituate a non chiedere e a dare senza un perchè.

Era una di quelle pericolose, perchè sapevano farti innamorare senza volerlo e tu ti ritrovavi con il cuore spezzato senza aver neanche guadagnato un bacio.

Era una di quelle con tanti pensieri, troppi, che le invadevano l’anima e la portavano lontano, mentre tu cercavi di afferrarla.

Era una come tante, di una bellezza comune, eppure, suo malgrado, riusciva sempre ad attirare l’attenzione su di sè.

Era lei. Fragile, sensibile, irrisolta.

Lei, una donna.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...