Se

Se l’amore fosse un viaggio, il mio sarebbe un trekking senza comodità, zaino in spalla e voglia di camminare, sudare, vedere, conoscere, vivere, respirare.

Se l’amore fosse una barca, la mia sarebbe una vela senza rotta, a cui piace il vento teso e il cui senso non è l’approdo ma la navigazione stessa.

Se l’amore fosse una ricetta, la mia sarebbe leggera ma piccante, originale ma semplice, di quelle che una volta che le assaggi ti sporchi le guance come i bimbi e dici “ancora, ancora”.

Se l’amore fosse un palazzo, il mio sarebbe una casa grande, con pochi mobili ma tanti libri, una di quelle che non arredi prima ma costruisci pian piano, ogni giorno, che riempi di vita e che sa di vita.

Se l’amore fosse un’automobile, neanche a dirlo la mia sarebbe una macchina sportiva, veloce, impegnativa, che ti fa correre sul filo del rasoio e che ti da adrenalina da vendere.

Se l’amore fosse un vestito, il mio sarebbe un abito nero, senza orpelli, ma con una scollatura vertiginosa sulla schiena, di quelle che non ti aspetti, che unisce classe e trasgressione, serietà e originalità, ovviamente su un tacco 12 che ti fa traballare ma non ti lascia scampo.

Se l’amore fosse una canzone, la mia sarebbe un blues rock con un sax a smuoverti dentro, con le note che risuonano anche nel silenzio e le parole che non riesci a smettere di cantare.

Se l’amore fossi tu, saresti esattamente come sei. Che ad inventarti ci vorrebbe una vita. E io invece voglio viverti. Adesso. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...