Dress

Allora, il vestito rosso di pizzo no perchè fa tanto centrino delle feste, quello rosso di raso è effetto Lindt al latte, ci manca solo il fiocco argento in testa, no no. Ecco di rosso ho ancora quello estivo due taglie in meno, modello nulla all’immaginazione…va bene in spiaggia, qui mi sa che rimedio il cenone sulla Vigevanese e meglio evitare. Rosso bocciato. Dunque, dunque. Il nero lasciamolo per ultimo. Ecco questo. Tutto argento, vedo non vedo, preso tre anni fa. Che, appena lo indosso, lo infilo nel sacco della beneficenza, dato che neanche ai Lugon lo mettono su. Ma come è che comperi una cosa, la indossi, sembri figa e dopo un anno non si può vedere?!? Bah. Allora allora azzurro con gli Svaroski tipo fata Turchina? Bè trovare un Pinocchio col naso lungo ci potrebbe anche stare…ma poi che scarpe metto? Quella di cristallo di Cenerentola l’ho rotta quando ho capito che il principe era un coatto che pensava di comperarmi con un paio di tacchetti da due lire. Niente. Fiori Pois Zig Zag lasciamo stare. E se facessi la panterona del ribaltabile con un vestito leopardato e lo stivale delle grandi occasioni? Ma anche no, che è capodanno e non carnevale…mi rassegnerò al nero. Eh facile dire nero. Lungo? Ne ho tre, e con tutti e tre sembro Mafalda. E molto Ivana Trump dei poveri, che almeno Melania è un figone e sarà la first lady, io faccio decisamente effetto vorrei ma non posto. Allora corto. Pizzo no, fa funerale, Tulle no, fa Loredana Bertè, che era una gran gnocca, lei, io sembro Arisa delle grandi occasioni. Seta…mmm la seta è davvero tanta roba, ma a sembrare lingerie ci vuole un secondo e ho deciso Capodanno sobrio quest’anno. Velluto. Secondo me lo mette mia nonna seduta davanti alla tv mentre guarda Gigi d’Alessio….Che non c’è verso…Ho due armadi di vestiti e nulla da mettere. Che al momento peraltro sono tutti sul mio letto in un variopinto panorama di serate passate. Ecco, “passate” è il problema, Ci vuole qualche cosa di nuovo. Due volte lo stesso abito è come vivere due volte la stessa emozione: la prima volta sarà fighissima, la seconda farai il paragone con la prima e i paragoni sono sempre deludenti. Per cui scusate ma vi saluto. Shopping di recupero in rampa di lancio. Noi ci aggiorniamo domani, che mancano ancora scarpe borsa trucco e parrucco…che senza non si entra nel 2017, no?!?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...