Cera

Ci sono nella vita di noi donne due appuntamenti mensili di cui tutte farebbero a meno. Il ciclo e la ceretta. Sul primo non mi dilungo, in quanto è un dato fisiologico, un elemento necessario per la procreazione, qualcosa che ci hanno dato di serie e che dobbiamo tenerci. Fortunatamente non per tutta la vita. Poi però avremo la menopausa e, da quello che sento, per un po’ sarà pure peggio del ciclo. Quindi rassegniamoci. Il secondo appuntamento è invece una libera scelta. E denota già la propensione alla sofferenza di tutte noi. Fin da ragazzine è il simbolo del “se bella vuoi apparire un po’ di male devi soffrire”. E questa violenza fisica perpetrata sul nostro corpo la paghiamo pure. Masochismo. Nel caso ve la facciate da sole, sadomasochismo. Il fai da te io l’ho abbandonato da qualche tempo, da quando durante una depilazione casalinga al mese di agosto con 50 gradi all’ombra, la cera mi si è incollata alle strisce e l’unica soluzione sembrava la fiamma ossidrica; alla fine ho chiamato un pronto soccorso estetista e sono uscita così, con le strisce bianche incollate alle gambe, Lazzaro alzati e cammina….comunque aldilà dell’indubbio piacere di una ceretta, concorderete che, finito tutto, per almeno mezz’ora ci sentiamo terribilmente fighe. Come le endorfine post parto, è finita e il mondo sorride. Ma non solo. Ci sentiamo più leggere, sia che pesiamo quaranta o novanta chili, l’assenza del pelo alleggerisce. Manco fossimo samoiedo o shitsu da concorso. Poi ci sentiamo lisce. Ma lisce nel senso di senza imperfezioni, cellulite, smagliature, come se le strisce le avessero strappate vie. Sensazione che dura finché non ci guardiamo nude look ma aiuta il morale. Inoltre ci sentiamo terribilmente sexy, tutte lisce anche lì. Anche se ci ha fatto più male di un’episiotomia, che non è una brutta malattia ma un semplice taglio lì sotto per far uscire la testa del vostro bimbo. Anche lì, come il ciclo, necessaria. Qui no. Quando ero giovane bastava l’inguine. Due strappetti e via. Ora ci dicono che per essere sexy dobbiamo sembrare come quando avevamo dieci anni. Al massimo col pizzetto. Bah. Comunque fighe. Anche se appicchiamo più di un post it. Anche se la cera residua sotto i jeans rivelerà poi gambe blu cobalto. Anche se la stessa sotto il collant prude come se avessi la dermatite. Ma noi siamo contente così. E lo facciamo per voi. Che fate fatica a farvi la barba tutti i giorni. Che sì ok, anche voi vi cerettate, o alcuni di voi, ma lo fate per piacere a voi o per mollarci a casa per andare in bici o a correre. La ceretta mi spiace ma è donna. E io oggi l’ho fatta. Quindi mi sento figa magra leggera sexi. Ho perso il pelo, ma mai il vizio….

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...