La mamma

Perché la mamma è sempre la mamma. E la mia è speciale. Con la sua creatività che le fa addobbare casa a Natale come se fosse Macy’s a New York, dipingere negli anni qualsiasi superficie lecita, dal legno alle magliette dalla ceramica al vetro, la aspetto per il body painting e poi abbiamo esplorato tutto. Con la sua distrazione, mitica in famiglia, l’unica cosa che non ha mai perso è la sua bambina e le sarò eternamente grata per questo. Con la sua dedizione ad amici e parenti, che se potessi scegliere come dovrebbe essere l’amica ideale sarebbe come lei, dare dare dare e ancora dare e se riceverò bene, altrimenti amicizia è questo, e scusate se è poco. Con le sue risate, la voglia di ballare e fare festa, estrosità allo stato puro, bauscia nell’anima, la parte che più amo in me l’ho presa da lei, sorridere alla vita, sempre, anche quando dentro magari ti senti morta. Con il suo amore per me, sconfinato, unico, totale, che io ho messo alla prova, momenti terribili le ho fatto passare, adesso che sono mamma lo capisco, eppure lei mai fatto pesare, mai perso la forza, avanti sempre avanti. Con i suoi baci, abbracci, che non sai se te li da o se li prende, ma fanno tanto bene a tutti. Con i suoi pianti, spontanei e diretti, una donna vera, trasparente, virtù rara ai giorni nostri e per questo ancor più encomiabile. The special one, senza dubbi, e non solo per me. Tanti auguri mamma.

Annunci

Un pensiero su “La mamma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...